Page 1 of 2
Q.1
Suo figlio/a frequenta la scuola

Q.2
Gli insegnanti mi informano con costanza dei progressi o delle problematiche eventuali legate all’andamento scolastico di mio figlio /a

RAPPORTO SCUOLA FAMIGLIA
Assegni alle seguenti affermazioni un valore compreso da 1 a 4 secondo le seguente scala : 1)Molto d’accordo, 2)D’accordo, 3)Poco d’accordo, 4)Per niente d’accordo

Q.3
Le comunicazioni ai genitori da parte ella scuola sono efficaci;

Q.4
La scuola accoglie i suggerimenti e le osservazioni dei genitori;

Q.5
La scuola condivide con le famiglie gli orientamenti educativi degli alunni;

Q.6
Mio figlio si trova bene con i suoi insegnanti;

Q.7
Gli insegnanti sostengono ed incoraggiano mio figlio nel processo di apprendimento;

Q.8
Ritengo che mio figlio/a stia sviluppando un efficace metodo di studio;

PERCEZIONE RIFERITA ALL’AMBIENTE ED ALLE PRATICHE DI APPRENDIMENTO

Q.9
Ritengo che mio figlio/a stia sviluppando abilità linguistiche adeguate

Q.10
Ritengo che mio figlio stia sviluppando abilità scientifiche e matematiche adeguate;.

Q.11
Mio figlio acquisisce e rafforza nel contesto scolastico la conoscenza ed il rispetto delle regole e della civile convivenza;

Q.12
Ai fini di una metodologia didattica realmente efficace nel processo di costruzione delle competenze, ritengo sia necessario:

Q.13
OSSERVAZIONI E SUGGERIMENTI

Q.14
Mio figlio ha realizzato un rapporto ottimale con i compagni di classe;

INCLUSIONE E DIFFERENZIAZIONE

Q.15
Ritengo che alcuni compagni assumano atteggiamenti talvolta aggressivi nei confronti di mio figlio/a;

Q.16
Gli insegnanti sono molto attenti ed intervengono nel modo opportuno nei casi in cui si dovessero ravvisare conflittualità od incomprensioni fra compagni;

Q.17
Gli insegnanti si mostrano collaborativi e partecipativi nella risoluzione, con la collaborazione della famiglia, di eventuali problematiche anche di tipo comportamentale che possono presentarsi nel gruppo classe;

Q.18
La scuola mette in atto tutte le misure possibili per favorire l’inclusione degli alunni con particolari bisogni educativi nel contesto formativo e nella comunità scolastica;

Q.19
La scuola fa ricorso a riferimenti istituzionali (GLI- gruppo di lavoro per l’Inclusione) con l’obiettivo di condividere con le famiglie scelte ed orientamenti per garantire l’inclusione degli alunni con bisogni educativi speciali nella comunità scolastica.

Q.20
ALTRI SUGGERIMENTI

Q.21
La scuola è organizzata in generale in maniera efficace;

PRATICHE ORGANIZZATIVE

Q.22
I servizi (attività pre e post scuola, laboratori (di competenza dell’ente locale) sono efficienti ed organizzati in maniera efficace;

Q.23
Gli Uffici di Segreteria offrono i loro servizi con cortesia e professionalità, venendo incontro alle esigenze dell’utenza;

Q.24
Il nuovo sito Web della scuola costituisce un adeguato canale di comunicazione e di documentazione;

Q.25
La scuola è adeguatamente fornita di attrezzature e di supporti tecnologici (LIM, PC, Ecc) per la didattica;

PROGETTAZIONE E COINVOLGIMENTO DEL TERRITORIO

Q.26
Le attrezzature e le strutture di cui la scuola dispone sono utilizzate in modo adeguato, con la finalità di ampliare l’offerta formativa;

Q.27
I progetti previsti dal POF sono complessivamente validi

Q.28
La scuola ha attivato interessanti iniziative in collaborazione con l’ente locale al fine di promuovere il potenziamento dell’ Offerta Formativa

Q.29
Le associazione presenti sul territorio sono state coinvolte nelle attività formative esprimendo un contributo valido alla qualità dell’Offerta didattica

Q.30
SUGGERIMENTI ED OSSERVAZIONI

Page 1 of 2
Create your own free online surveys now!
Powered by Polldaddy